Venerdì, 13 Dicembre, 2019

Bologna, Sabatini si presenta e 'ufficializza' il giapponese Tomiyasu

Bologna Fenucci presenta Sabatini Bologna Fenucci presenta Sabatini"Fiducia nelle sue capacit
Cacciopini Corbiniano | 18 Giugno, 2019, 20:32

Oggi l'ex direttore sportivo della Roma si è presentato in conferenza stampa, ed ha parlato anche del caso Totti. L'esterno offensivo dei felsinei è stato recentemente riscattato per intero dalla Juventus. Dopo i riscatti di Soriano, Sansone e di Orsolini, su cui Sabatini è più che fiducioso "Metteremo a posto le cose con il procuratore", il nuovo coordinatore dell'area tecnica non solo conferma le voci, ma si lascia andare a un "lo marcava il nostro?" riferendosi al gol di Pulgar contro il Giappone. No, lo escludo. Fra qualche giorno ci incontreremo con Mihajlovic: lui ha le chiavi di Casteldebole e lui è una botta di adrenalina pazzesca. Assolutamente. Non chiederemo all'allenatore di centrare l'Europa ma quello che anche lui esige: lottare per centrarla.

Lyanco purtroppo nella testa del presidente Cairo è un giocatore che non si può muovere ma secondo me sbaglia, ci riparlerò. Perché Bologna? Sono rimasto esaltato dalla struttura, dalla banca dati che ha Bigon con Di Vaio e i suoi uomini, mi sono trovato coinvolto in quella cavalcata delle valchirie che ha fatto la squadra nel finale di stagione. "Suning? Coi cinesi non siamo andati d'accordo in alcune cose, io andavo troppo di fretta". Qui non è stato il calciatore che aveva promesso di essere e me ne vergogno un po' anche io. Allora facciamo così, diciamo che voglio arrivare terzo. Arriveranno calciatori di talento che magari subito non saranno top ma lo diventeranno. "Al Bologna ho trovato un'organizzazione eccezionale".

Altre Notizie