Domenica, 16 Giugno, 2019

Sarri alla Juve. Scelto Martusciello come suo vice

Paratici a Londra missione decisiva per Sarri Calciomercato, Juve-Sarri, ci siamo: accordo col Chelsea per liberarlo
Cacciopini Corbiniano | 14 Giugno, 2019, 12:41

Il nuovo allenatore dei campioni d'Italia, a meno di sorprese ormai difficili da pronosticare, sarà Maurizio Sarri. Una cifra però inferiore rispetto ai 6 milioni pagati lo scorso anno al Napoli, che dovrebbe essere di circa 3,5/4 milioni ed essere composto da una parte fissa e una variabile, in base agli obiettivi che Sarri raggiungerà sulla panchina bianconera. Nelle ultime due stagioni Martusciello è stato il secondo di Spalletti all'Inter, ma ha lasciato al termine della stagione ei ricongiungerà con Sarri alla Juventus.

Si rincorrono veloci le notizie riguardo il nuovo allenatore della Juventus e, nelle ultime ore, sembra sia arrivato l'ok definitivo per la prossima firma di Sarri che, dal Chelsea, rientrerà in Italia sulla panchina, appunto, della Juventus. Un vincolo che legherebbe l'ex comandante del Napoli al Chelsea fino al 2021 ma che, nonostante la qualificazione in Champions League e la conquista dell'Europa League, gli inglesi non hanno mai dimostrato di voler rispettare.

A fargli da vice sarà Giovanni Martusciello, già suo collaboratore ai tempi dell'Empoli. Il patron del club toscano dagli studi di Telelombardia, oltre a fare il punto sul mercato della sua squadra, ha parlato anche del possibile futuro alla Juventus del tecnico.

Juve: Sarri è l'allenatore giusto per la Champions?

Altre Notizie