Domenica, 16 Giugno, 2019

Alabama, castrazione chimica per chi abusa dei bambini

Alabama: firmata legge sulla castrazione chimica di chi violenta minori di 13 anni La castrazione chimica è legge in Alabama
Evangelisti Maggiorino | 13 Giugno, 2019, 15:40

La legge prevede che i condannati continuino i trattamenti fino a quando un tribunale non li riterrà più necessari.

La castrazione chimica comporta la somministrazione di farmaci - tramite compresse o iniezione - per rimuovere l'interesse sessuale e rendere impossibile a una persona compiere atti sessuali.

Va ricordato che gli esperti in materia suggeriscono come la persona che interrompesse il trattamento, potrebbe andare incontro ad una reversibilità degli effetti e, dunque, tornare a rispondere a certi impulsi. "La legge è un passo verso la protezione dei bambini in Alabama", ha commentato entusiasta la governatrice Ivey.

L'approvazione è arrivata da entrambe le Camere del Parlamento a fine maggio, su proposta del repubblicano Steve Hurst.

Classe 1982, dall'età di 21 anni lavora nel mondo del giornalismo sia per dedizione sia perché è "sempre meglio che lavorare".

Oltre all'Alabama, la castrazione chimica è stata approvato anche in altri stati come California, Florida, Louisiana, Montana, Texas e Wisconsin.

Il premier Matteo Salvini si è dichiarato favorevole ad accogliere la nuova norma sulla castrazione chimica. Fu pensata alle origini proprio come misura di prevenzione della reiterazione di violenze in soggetti colpevoli di reati sessuali, incapaci di controllare la pulsione.

La legge sull'aborto entrerà in vigore entro i prossimi sei mesi, dopodiché nello stato dell'Alabama il medico che dovesse praticare l'interruzione di una gravidanza rischia una condanna penale che prevede 10 anni di carcere, o 99 anni nel caso in cui l'intervento eseguito dal medico vada a buon fine. E magari sarà ancora peggio, dato che ci sarà anche la frustrazione dell'impotenza sessuale provocata dai farmaci.

Come già espresso nei paragrafi precedenti, numerose sono le richieste di chiarimenti da parte degli altri Stati. Dopo che il Movimento 5 Stelle è stato surclassato, i sì alla Lega sono aumentati: sì alla Tav, sì alla Flat Tax, sì al dl Sicurezza bis.

Altre Notizie