Domenica, 16 Giugno, 2019

Migranti. Naufragio a largo di Lesbo, almeno sei morti

Migranti, naufragio davanti all’isola greca di Lesbo: 7 morti Migranti, naufragio al largo dell’isola di Lesbo: morte due bambine, quattro donne e un uomo
Evangelisti Maggiorino | 13 Giugno, 2019, 11:13

A differenza di quello che si vuol far credere, i naufragi e le morti dei migranti continuano a susseguirsi in un Mediterraneo che si conferma, ancora oggi, cimitero sotto le onde. Al momento sono state soccorse in tutto 57 persone. Ad annegare sono state due bambine, quattro donne e un uomo. L'allarme è scattato subito e l'intervento dei mezzi di soccorso ha evitato che il bilancio potesse essere peggiore. Un viaggio estremo, quello che migliaia di migranti quotidianamente compiono per poter raggiungere posti sicuri. Di questi, 174 persone hanno perso la vita in mare.

Dalla tabella, si evince, però, che il numero due è riferito solo ai cadaveri recuperati; mentre il ministro non fa assolutamente menzione dei 402 morti e dispersi. Non si conoscono ancora le dinamiche precise che hanno portato l'imbarcazione ad inabissarsi improvvisamente.

Altre Notizie