Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Sea Watch soccorre 52 persone al largo della Libia

Migranti, Sea Watch soccorre 50 persone davanti alla Libia Migranti, Sea Watch salva 52 persone in mare: “Guardia costiera libica non le ha soccorse”
Evangelisti Maggiorino | 13 Giugno, 2019, 08:03

Roma, 12 giu - La nave Sea Watch 3, Ong tedesca, ha fatto salire a bordo 52 immigrati da un gommone non lontano dalle coste libiche. A bordo della loro imbarcazione ci sono adesso 52 naufraghi.

"Questa mattina - questa la ricostruzione - alle 9.53, l'aereo di ricognizione Colibri aveva avvistato l'imbarcazione, informando le autorità competenti e la nave". "La cosidetta guardia costiera libica - spiegano gli attivisti - successivamente comunicava di aver assunto il coordinamento del caso". "Non rispettando le indicazioni della Guardia costiera libica, è l'ennesimo atto di pirateria di un'organizzazione fuori legge" ha detto Matteo Salvini del salvataggio operato dalla ong.

Si profila un altro scontro con il governo per l'approdo. Di conseguenza "qualora facesse rotta verso l'Italia, metterebbe a rischio l'incolumità delle persone a bordo, sottoponendole a un viaggio più lungo e disobbedendo alle indicazioni di chi coordina le operazioni di soccorso".

Altre Notizie