Domenica, 15 Settembre, 2019

Finali Nba: Golden State ko, Toronto vede il titolo

Kyle Lowry NBA Finals, Toronto Raptors a un passo dal primo titolo
Cacciopini Corbiniano | 11 Giugno, 2019, 08:37

Manca una sola vittoria a Toronto, e al Canada, per conquistare il primo titolo NBA della loro storia. Per i Warriors Klay Thompson rientra dall'infortunio con 28 punti e 3 rimbalzi, per Stephen Curry ci sono 27 punti, 6 assist e 4 rimbalzi. Operazione che con l'assenza di Kevin Durant sembra davvero impossibile. Toronto, finita sotto anche di 11 lunghezze nel corso della prima metà di gara, però, non si scompone e, con un secondo tempo semplicemente perfetto, possesso dopo possesso, ribalta l'inerzia della sfida, dominando in lungo e in largo fino alla sirena finale.

Kawhi Leonard e compagni si impongono 92-105, portandosi sul 3-1 nella serie e mettendo una seria ipoteca sul titolo al termine di una prestazione mostruosa. Dall'altro lato, Toronto si gode un superlativo Leonard che supera per la 14ª volta in questo playoff il traguardo dei 30 punti, ottava volta in trasferta come LeBron James nel 2017 e Kobe Bryant nel 2010. E' lui l'uomo-partita. Altri protagonisti del match Serge Ibaka, (20 punti), e Pascal Siakam, autore di 19 punti. Golden State, che deve vincere tre partite di fila per il terzo successo consecutivo, da grande favorita è passata a 4,25. Se così fosse, questa sarebbe stata l'ultima partita dei Golden State Warriors alla Oracle Arena, un palazzetto che recentemente li ha sempre (o quasi) visti trionfare e che adesso, invece, ha perso quell'aurea semi mitologica da fortino inespugnabile.

Altre Notizie