Lunedi, 19 Agosto, 2019

Ballottaggi, il centrodestra espugna le roccaforti rosse di Ferrara e Forlì

Immagine di copertina Ballottaggi, i risultati: Ferrara dopo 69 anni va a destra. Livorno lascia il M5s e sceglie la sinistra. Il Pd conferma Prato
Esposti Saturniano | 10 Giugno, 2019, 13:52

Alle elezioni per i ballottaggi alle ore 23, alla chiusura dei seggi, ha votato il 52,11% degli aventi diritto, in calo forte, circa 16 punti, rispetto al primo turno del 26 maggio (68,21%). Tutt'altro che preoccupato sembra essere il leader del Carroccio, Matteo Salvini, che con un tweet notturno ha esaltato le "straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi". I risultati sono molto diversi tra loro da città a città. Il ministro dell'Interno ha vinto a Ferrara con un suo candidato, Alan Fabbri, e ha trainato la vittoria del centrodestra a Forlì e Piombino. Nel complesso, sono sette comuni al centrodestra, sei al centrosinistra, uno al M5S e uno a un candidato civico. Livorno (segui lo spoglio) dopo 5 anni di governo pentastellato torna alla sinistra: il candidato del Pd Luca Salvetti ottiene ben più del 60%. Ad Avellino, dove la sfida era tutta interna al centrosinistra, ha vinto di una manciata di voti Gianluca Festa, sostenuto da alcune liste civiche di centrosinistra, su Luca Cipriano sostenuto da Pd e liste civiche. L'ex sindaco della vicina Medola, Gian Luca Zattini candidato del centrodestra è primo con 53,17%, mentre Giorgio Calderoni del centrosinistra si deve accontentare del 46,83%.

Il Centrodestra a trazione leghista 'scippa' però - oltre a Ferrara e Forlì - altre due città storicamente di Centrosinistra: Vercelli (eletto Andrea Corsaro) e Biella (vince Claudio Corradino) in Piemonte.

A Cremona nulla da fare per il Centro/Destra: è Gianluca Galimberti del Pd il nuovo sindaco della città lombarda. Il centrosinistra, in particolare, vince a Cremona, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Cesena, Rovigo e Verbania. Il Centrodestra conferma la guida di Foggia (eletto Franco Landella) e di Ascoli Piceno con Marco Fioravanti. A Campobasso netta vittoria del candidato del Movimento 5 Stelle Roberto Gravina.

A Potenza vittoria di Mario Guarente del Centro/Destra per una manciata di voti su Valerio Tramutoli di Basilicata possibile.

Sono solo tre i comuni ottenuti dalla Lega, capitanata da Matteo Salvini, in Campania ai ballottaggi delle elezioni comunali che si sono tenuti nella giornata di ieri.

Altre Notizie