Lunedi, 24 Giugno, 2019

Minibot, Tria: "Dal ministero dell'Economia girato parere negativo"

Nel governo lite sui mini-Bot. Salvini e Di Maio guerra a Tria Tria si allinea a Draghi e boccia i minibot: "Dal Mef parere negativo"
Esposti Saturniano | 10 Giugno, 2019, 13:55

"Sono piuttosto il tentativo di trovare una risposta al problema dei rimborsi della pubblica amministrazione, un problema tra l'altro che non abbiamo creato noi ma su cui chiediamo di discutere".

Che i minibot presentino "qualche criticità" lo ammette anche il premier Giuseppe Conte in una intervista.

Cona la Ue chiariremo Tria è poi intervenuto sul delicato tema delle trattative con la Commissione europea per scongiurare la procedura di infrazione per debito eccessivo. Secondo l'emittente televisiva tedesca "Deutschlandfunk", qualora l'Italia dovesse fallire, "ne verrebbero colpiti gli italiani in primo luogo e l'intera Eurozona si troverebbe in gravi turbolenze". In questa situazione, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini, ministro dell'Interno e leader della Lega, "deve fare attenzione" a continuare ad attaccare la Commissione e a sminuire le capacità d'azione. Salvini non ha poi esitato a citare il cardinale africano, Robert Sarah, antagonista di Papa Francesco nonché uno dei candidati alla successione del vescovo di Roma favoriti dal settore estremista. E comunque, ha sottolineato, non è una proposta "imprudente", ma "è evidente che sia da discutere e da condividere". Tria ha dichiarato che l'Italia ha avviato colloqui con la Commissione europea, e intende dimostrare che quest'anno il disavanzo pubblico sarà inferiore alle aspettative. "Sarebbe illegale o inutile che l'Italia emettesse obbligazioni per pagare i suoi fornitori, perché queste banconote violerebbero le regole della moneta europea o si aggiungerebbero al massiccio debito pubblico del paese", ha dichiarato. Sue queste parole: "Tutte le soluzioni nuove sono contestate, non dico che siano la Bibbia, ma sono una proposta per accelerare i pagamenti, una delle possibilità, una delle soluzioni: ma la strada maestra è quella della crescita". "Io, a meno che il Ministro Tria, in pochissimi giorni, non trovi una soluzione alternativa, reputo molto intelligente la proposta dei Minibot (vi invito ad informarvi autonomamente senza dare retta ai paladini del "tanto son si può fare")" ha affermato Di Battista. "A pag. 21 del contratto, proprio rispetto ai debiti della Pubblica Amministrazione nei confronti delle imprese si parla di utilizzare 'strumenti quali titoli di stato di piccolo taglio', ovvero i minibot". Lo riferisce la stampa spagnola, precisando che la protesta arriva a una settimana dallo scontro fra una nave da crociera e un battello turistico che ha provocato quattro feriti.

Madrid, 10 giu - (Agenzia Nova) - Migliaia di persone sono scese in piazza a Venezia, lo scorso 8 giugno, per chiedere di vietare il passaggio delle grandi navi nella laguna. L'incidente ha riacceso le polemiche sui rischi causati dalla continua irruzione delle enormi navi nel fragile ecosistema veneziano che, fra le altre cose, accelera l'erosione delle fondamenta della città.

Altre Notizie