Sabato, 24 Agosto, 2019

Russia, MTS e Huawei stringono accordo per lo sviluppo della rete 5G

Huawei accordo Russia Cina sul 5G Russia, schiaffo agli USA: Huawei svilupperà la rete 5G
Evangelisti Maggiorino | 09 Giugno, 2019, 18:44

Il ministero dell'Information technology ha assegnato le prime quattro licenze a uso commerciale del nuovo standard di telefonia mobile, affidandole a China Telecom, China Mobile, China Unicom e China Broadcasting Network.

Nella giornata di ieri il colosso cinese ha firmato un accordo con MTS, la compagnia telefonica russa più importante, che prevede proprio lo sviluppo delle infrastrutture per la rete di nuova generazione. "Aiuterà molti settori ad accelerare la trasformazione digitale della Cina", ha rilevato Miao, per il quale sarà alla base di interi comparti tra cui "industrial internet e internet dei veicoli".

Essa permetterà di usare la rete mobile per tutta una serie di servizi che finora sono stati appannaggio di altri mezzi. Washington afferma che la compagnia lavora con il governo cinese e installa backdoor sulle sue attrezzature in modo che Pechino possa usarle per spionaggio e attacchi informatici, sebbene sia il governo cinese che l'azienda hanno negato queste accuse. Il gigante delle telecomunicazioni cinese, Huawei, ha siglato anche un accordo con l'operatore telefonico russo, Mts per lo sviluppo delle reti 5G in Russia.

Altre Notizie