Lunedi, 17 Giugno, 2019

Meteo: ancora caldo a Sud, da domani temporali a Nord

Allarme per il 5G secondo gli esperti potrebbe compromettere le previsioni meteo PREVISIONI: CALDO AFRICANO SULL’ITALIA
Evangelisti Maggiorino | 09 Giugno, 2019, 17:13

Questa situazione comporterà un sensibile aumento delle temperature anche al suolo su tutta l'Italia ma in particolare sulle regioni centrali tirreniche, sul meridione e sulle isole maggiori dove si potranno raggiungere i 36/38 gradi, forse localmente anche i 40 nelle zone interne di Sardegna e Sicilia.

Se giovedì si sono manifestati ancora annuvolamenti e qualche piovasco al nord e sulla toscana tirrenica per infiltrazioni di aria più umida da venerdì 7 si cambia musica! L'espansione del promontorio anticiclonico favorirà cielo in prevalenza sereno da nord a sud e temperature ovunque in risalita su valori abbondantemente superiori alle medie del periodo. Entreremo dunque nella fase clou di questa prima ondata di calore della stagione estiva 2019, con valori termici fino a 40°C su zone interne di Sicilia e Sardegna, circa 31-32°C sul resto del Centro Sud e fino a 30°C al Nord. Saranno invece in lieve aumento al Sud e sulla due Isole Maggiori. Non si sarà solo sole e caldo però, in alcune zone bisognerà fare attenzione allo sviluppo di temporali con grandine. Sarà coperto soprattutto sulle Alpi, sulle Prealpi e sul resto di Piemonte e Lombardia occidentale, con possibilità di temporali; nel resto del nord invece non dovrebbe piovere. Per chi andrà al mare, è importante sapere che a causa di un mese di maggio molto fresco, la temperatura superficiale dei bacini attorno all'Italia resta sotto media e generalmente inferiore ai 20 gradi, con punte più basse di 17 sul mar Ligure, alto e basso Adriatico e Ionio. Stesse condizioni climatiche anche a Palermo. Sempre al Nordovet scendono le temperature con massime tra i 26 e i 31 gradi. Durante l'estate il clima sarà rovente e la temperatura insopportabile a causa della cappa rovente che si può trovare nei Paesi africani.

Meteo lunedì: nuvolosità irregolare fin dal mattino al Nordovest con qualche piovasco su Alpi e Prealpi, più soleggiato altrove. Anche sul centro Italia si vedrà qualche nuvola, soprattutto sulle montagne abruzzesi, dove tarda mattinata e primo pomeriggio potrebbe esserci qualche rovescio.

Altre Notizie