Martedì, 15 Ottobre, 2019

Bus turistico si schianta a Dubai, 17 vittime

Dubai schianto bus Bus turistico si schianta a Dubai, 17 vittime
Evangelisti Maggiorino | 09 Giugno, 2019, 14:40

Il bus, schiantatosi contro una insegna stradale, trasportava 31 passeggeri. Il veicolo si è schiantato lungo la E 311, un'importante strada degli Emirati Arabi Uniti, si estende verso nord-est verso l'emirato di Ras al-Khaimah, dal 2013 chiamata Sheikh Mohammad Bin Zayed Road. Lo rende noto la polizia degli Emirati Arabi Uniti, spiegando che le vittime sono di diverse nazionalità. L'autobus è andato contro un cartello all'uscita di Al Rashidiya, intorno alle ore 17.40 di giovedì. Il segnale stradale mostrava l'altezza massima dei veicoli autorizzati a passare sotto di esso.

Un morto e cinque feriti è il bilancio dell'incidente verificatosi nella tarda mattinata di oggi sull'A2 'Autostrada del Mediterraneo' nel tratto salernitano tra gli svincoli, direzione nord, di Padula Buonabitacolo e Sala Consilina.

Le cause sono ancora da accertare, ma la polizia ha parlato di "semplici errori di negligenza" - chiedendo agli autisti molta più attenzione, anche sulle manovre apparentemente banali. I passeggeri sopravvissuti sono stati portati presso il vicino ospedale Rashid, e al momento vige il massimo riserbo sulla situazione. La società dell'autobus, una compagnia di proprietà del governo dell'Oman, ha rilasciato una dichiarazione su Twitter porgendo le condoglianze alle famiglie delle persone morte e annunciando la sospensione dei servizi giornalieri Muscate e Dubai fino a nuovo avviso.

L'incidente ha provocato la morte di 17 persone, "tra cui una donna, due cittadini dell'Oman e diversi cittadini asiatici e europei", ha twittato invece la polizia degli EAU. Ha poi invitato gli automobilisti a essere sempre vigili durante la guida.

Altre Notizie