Venerdì, 23 Agosto, 2019

Morto Dr John, leggenda del blues e anima di New Orleans

È morto Dr. John Morto Dr John, leggenda del blues e anima di New Orleans
Deangelis Cassiopea | 09 Giugno, 2019, 08:52

Il musicista è stato stroncato da un infarto, all'età di 77 anni. Nel 2011 fu introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame. Il suo ultimo album solista, 'Ske-Dat-De-Dat...

A dare l'annuncio della scomparsa è stata la famiglia di Dr. John.

Dr John, come era affettuosamente chiamato nell'ambiente prima e nel mondo poi, era un polistrumentista cantante (suonava bene sia il pianoforte che la chitarra), segnò infatti indelebilmente gli ani '50 attraverso una sorta di 'fusion', capace di miscellare tra di loro 'suoni' apparentemente distanti come il jazz, il blues, il pop ed il rock. La data dei funerali sarà resa nota nei prossimi giorni.

Malcolm John Rebennack, conosciuto come Dr. John, è nato nel 1940 a New Orleans: divenne famoso negli anni '70 grazie ad alcuni spettacoli musicali caratteristici per l'utilizzo di costumi carnevaleschi. Il suo maggior successo è stato "Right Place Wrong Time" del 1973, che entrò nella top 20 statunitense. John's Gumbo' (1972), 'Desitively Bonnaroo' (1974) e 'City Lights' (1979). Una carriera lunga e variegata che gli è valsa sei Grammy Awards.

Sono state tante le collaborazioni prestigiose di Dr. John.

Collaborò con tantissimi dei più grandi nomi della musica mondiale, come i Rolling Stones, Van Morrison, Eric Clapton, Sonny and Cher e Frank Zappa, e conquistò in totale 5 Grammy Award. Durante la sua vita ha combattuto una lunga battaglia contro la dipendenza dalle droghe e in gioventù ha anche scontato due anni di carcere a Fort Wort, nel Texas, per traffico di stupefacenti.

Altre Notizie