Martedì, 27 Ottobre, 2020

"Volevano che ci baciassimo", coppia gay picchiata sul bus

ANSA  AP									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA AP +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 08 Giugno, 2019, 03:37

Due ragazze sono state pestate su un autobus a Londra da un gruppo di uomini omofobi che avevano capito che formavano una coppia, dopo aver inutilmente cercato di imporre loro di esibirsi in un bacio.

Le sfortunate protagoniste sono Melania Geymonat, 28enne assistente di volo di Ryanair, e Chris, la sua fidanzata. Come ha raccontato lei stessa, in un resoconto ripreso da Sky News, nella notte di mercoledì le due giovani stavano andando a Camden, a nord della capitale britannica dopo aver passato al serata fuori.

La hostess ha spiegato che i ragazzi erano almeno quattro. "Hanno cominciato a comportarsi come dei teppisti, chiedendoci di baciarci così potevano godersi lo spettacolo, ci hanno chiamato lesbiche e hanno descritto posizioni sessuali". Non ricordo se ho perso conoscenza o meno.

"Volevano che ci baciassimo perché potessero guardarci". "Sentivo sangue dappertutto lo vedevo sui miei vestiti e a terra", ha proseguito la donna che nel post ha pubblicato anche una foto delle percosse. "La polizia sta indagando, se avete informazioni chiamate il 101". "I crimini d'odio contro le persone Lgbt+ non saranno tollerati a Londra".

Altre Notizie