Sabato, 23 Gennaio, 2021

Neymar e l'accusa di stupro: spunta un video girato in hotel

Neymar e l'accusa di stupro: spunta un video girato in hotel Neymar e l'accusa di stupro: spunta un video girato in hotel
Cacciopini Corbiniano | 07 Giugno, 2019, 18:55

L'attaccante del Paris è uscito al 20' per un problema alla caviglia in lacrime. Tra i primi a dargli conforto, il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, che è andato a fargli visita in ospedale.

Il brasiliano Neymar si è presentato ieri sera, la notte italiana, nella stazione di polizia di Rio de Janeiro per essere ascoltato in merito alla vicenda che lo vede coinvolto dopo la denuncia per stupro presentata venerdì scorso a San Paolo da una 26enne brasiliana. La connazionale che ha denunciato di essere stata violentata in un hotel di Parigi il 15 maggio, ha confermato le accuse entrando nei dettagli.

(LaPresse) Circola sui social network un nuovo video girato, sembra in una camera d'albergo di Parigi.

Un altro sponsor della stella del Psg, la Red Bull, ha invece fatto sapere che il numero 10 della nazionale di calcio "è nostro testimonial dal 2010", per cui intende aspettare l'esito giudiziario per prendere una decisione: "E' responsabilità delle autorità pubbliche determinare quali sono i fatti reali legati a queste serie accuse", ha dichiarato l'azienda in una nota. "Oggi ho una delle partite più difficili della mia carriera, e anche di più, date le circostanze", ha scritto su Instagram prima di scendere in campo contro il Qatar.

"Voglio solo ringraziare per il supporto e i messaggi che tutti mi avete mandato", ha detto Neymar ai giornalisti presenti al momento della sua uscita.

La legge brasiliana punisce la violenza sessuale con pene da 1 a 5 anni. Neymar ha negato ripetutamente qualsiasi illecito. Poi l'infortunio, la visita in clinica e la foto con il campione.

Altre Notizie