Sabato, 23 Gennaio, 2021

Tav: l'UE pronta a finanziare il 55% dell'opera

Tav: l'UE pronta a finanziare il 55% dell'opera Tav: l'UE pronta a finanziare il 55% dell'opera
Esposti Saturniano | 07 Giugno, 2019, 16:37

"O c'è l'intesa con la Francia o il percorso è bello e segnato". Con queste parole ieri il premier Giuseppe Conte, rispondendo ai cronisti al termine della conferenza stampa-ultimatum ai due vicepremier, ha preso una posizione ben precisa sulla Tav. E probabilmente ce ne ricorderemo presto, del fatto che il presidente del Consiglio abbia espresso un parere personale sfavorevole all'opera (che è esattamente la posizione del M5S).

Ad accelerare la decisione definitiva ha contribuito anche l'Unione Europea che, come detto, richiede una tabella di marcia precisa e un accordo complessivo tra l'Italia e la Francia. E ancora: "Quel metodo è l'analisi costi benefici, non è che si attende per mesi e poi si contesta nel merito, così non funziona", rincara la dose, con un chiaro riferimento al leader della Lega di Salvini. Adesso è iniziata un'interlocuzione ed è stato avviato un percorso -ho parlato con Macron e il ministro delle Infrastrutture si sta confrontando con il suo omologo francese- dopodiché a breve ci sarà un altro passaggio con la Commissione Ue. "Non c'è bisogno in Piemonte di fare un referendum sulla Tav Torino-Lione, ha già avuto luogo il 26 maggio: alle elezioni le liste favorevoli all'opera hanno totalizzato oltre l'85% di consensi, mentre M5s, l'unica forza politica contraria al cantiere, non ha raccolto che il 13%" ha affermato Fabio Ravanelli, presidente di Confindustria Piemonte, intervenuto all'Assemblea.

Di contro, il Movimento guidato da Di Maio ha coltivato, negli anni, una sintonia con il variegato Movimento No Tav e altre realtà di lotta contro le grandi opere: tuttavia, come nel caso della battaglia contro le trivelle in Puglia, il Movimento tradisce le istanze dei cittadini in lotta e crea una grande delusione nei propri sostenitori.

La posizione di Salvini invece è ben nota a tutti. Una vittoria di Salvini, in primis, che in qualche modo l'aiuto Ue lo aveva chiamato.

Altre Notizie