Venerdì, 19 Luglio, 2019

Sarri verso la Juve. Emerson Palmieri annuncia l’addio: "Doveva rimanere al Chelsea"

Emerson Palmieri Emerson: "Spalletti fantastico, sarei felice di lavorare di nuovo con lui"
Cacciopini Corbiniano | 03 Giugno, 2019, 22:52

Maurizio Sarri è sempre più vicino alla panchina della Juventus. Non è un segreto che sia il favorito per sostituire Allegri, dopo una sola stagione al Chelsea. Proprio nella squadra inglese ha allenato Emerson Palmieri, ex giocatore di Palermo e Roma che è stato convocato in Nazionale. I tifosi del Napoli hanno Sarri nel cuore, normale che possano arrabbiarsi se dovesse andare alla Juve. Il terzino dei Blues, infatti, in conferenza stampa si è involontariamente fatto scappare una frase al passato: "Per me doveva rimanere", le sue parole. In questa stagione sono tornato quello di prima, sono ancora giovane e penso di aver fatto una buona annata. L'ufficialità non è ancora arrivata, ma sono giorni caldissimi per la chiusura della trattativa. Sono contento di quanto fatto, ora devo dimostrare il mio valore anche in Nazionale. Ho giocato alla Roma nel 3-4-3 e nella difesa a quattro, mi sono trovato bene in entrambi i ruoli. "Un giorno vorrei tornare in Serie A, ma adesso sono felice al Chelsea".

La Juventus potrebbe a quel punto virare su Elseid Hysaj (soprattutto se a uscire fosse Cancelo e non Alex Sandro): "il venticinquenne albanese, punto fermo di Sarri allEmpoli e poi al Napoli, è uno dei terzini destri monitorati".

Altre Notizie