Martedì, 16 Luglio, 2019

Il Papa: romeni emigrati ricchezza per altri Paesi

Papa è rientrato a Roma dalla Romania Papa in Romania a pochi giorni dal voto Ue
Evangelisti Maggiorino | 03 Giugno, 2019, 07:35

Papa Francesco e' partito dall'aeroporto di Roma Fiumicino per la Romania. Iuliu Hossu, vittima del comunismo che verrà beatificato dal Papa proprio in questi giorni (omaggio dei giornalisti rumeni al seguito di Bergoglio), un disegno fatto da bambini rom e una maglia della nazionale di calcio ungherese, con il numero 10 e con il nome "Francesco". Il programma del viaggio comprende, tra l'altro, la visita al Santuario mariano di Sumuleu-Ciuc (in Romania il culto mariano è particolarmente sentito, tanto che la stessa nazione è soprannominata "Il giardino della madre di Dio", ndr), la beatificazione di 7 vescovi martiri sotto il regime comunista e l'incontro con la comunità Rom di Blaj, nel quartiere di Barbu Lautaru, il più antico della città. In totale saranno nove i discorsi pronunciati nel corso di questo nuovo viaggio alle periferie d'Europa. Verrà accolto ufficialmente all'aeroporto e subito dopo in una cerimonia di benvenuto al Palazzo presidenziale. Successivamente incontrerà il presidente della Romania Klaus Werner Iohannis e il primo ministro Vasilica Viorica Danila. Da qui, poi, l'arrivo al cospetto delle altre autorità e il corpo diplomatico dove terrà il suo primo discorso. Il pranzo è previsto in Nunziatura.

L'incontro con il patriarca ortodosso e il sinodo permanente della chiesa d'Oriente. E sarà qui, nella Cattedrale ortodossa, che si darà il via alla preghiera del Padre nostro.

Prima della partenza Papa Francesco ha inviato il consueto telegramma al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: "Nel momento in cui mi accingo a partire per il viaggio apostolico in Romania, mi è gradito rivolere a lei signor Presidente e a tutti gli italiani il mio affettuoso e beneaugurante saluto, che accompagno con ogni più cordiale ed orante auspicio di pace e serenità". Successivamente il pontefice si trasferirà nella cattedrale cattolica di San Giuseppe per celebrare la messa (alle 18, le 17 in Italia).

Altre Notizie