Domenica, 21 Luglio, 2019

C'è l'ok di Sacchi: Ecco l'allenatore giusto per la Juve

Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Cacciopini Corbiniano | 02 Giugno, 2019, 13:11

Arrigo Sacchi spinge Maurizio Sarri alla Juventus. "Ho sempre pensato che l'allenatore debba essere insieme sceneggiatore e regista". In Italia ce ne sono solo quattro o cinque, quelli che sono buoni strateghi, quelli che danno un'impronta alla propria squadra. Il primo degli strateghi è Ancelotti. L'ho sentito giorni fa, e mi ha detto 'dobbiamo avere più coraggio, rischiare di più.

Arrigo Sacchi, il "Profeta di Fusignano, racconta al giornalista Luigi Garlando la storia del trionfo del Milan nella Coppa dei Campioni del 1989, celebrando così i 30 anni da quel trionfo che ha consegnato alla storia del calcio la squadra più forte di tutti i tempi". Ma la squadra possedeva un gioco, uno stile e un'armonia che incantavano per la bellezza ed esaltavano i giocatori, facendo innamorare i tifosi napoletani e non solo. Ormai il mondo va a una velocità così grande che se non ti rinnovi cadi nell'antichità. L'ex Napoli, invece secondo Sacchi, darebbe lo scossone del quale il gruppo bianconero necessita per fare l'ulteriore salto di qualità in Europa: "Sarri, alla Juventus sarebbe una rivoluzione importante". Sul tavolo ci sono ancora alcuni nodi da sciogliere: il tecnico che deve discutere la propria posizione con il club, l'indennizzo di circa 6 milioni di euro da pagare per liberarlo dai Blues. E' una situazione che potrebbe annientare questo fantastico sport.

Altre Notizie