Martedì, 24 Novembre, 2020

Milan, ora c'è un chiaro favorito per la panchina

Notizie Milan- Calhanoglu ancora determinante Milan, ora c'è un chiaro favorito per la panchina
Cacciopini Corbiniano | 01 Giugno, 2019, 05:38

I nomi sulla lista del dirigenti inglesi per la sostituzione del proprio portiere sono diversi: da Oana (Ajax) a Oblak (Atletico Madrid) ma in cima ai desideri c'è Gigio Donnarumma. E' un qualcosa che resterà sempre dentro di me, mi ha dato tanto da allenatore e da calciatore, è stata una scelta sofferta ma necessaria - ha detto a Sky Sport24 -. La stagione di De Gea non è stata positiva, come d'altronde quella dei Red Devils, e starebbe lavorando per la cessione dell'estremo difensore spagnolo al Real Madrid che nel frattempo ha comunicato la propria volontà di non rinnovare il contratto con lo United. "Il club è in buone mani, i tifosi non devono preoccuparsi".

Il momento più bello e più brutto sulla panchina rossonera: "Quest'anno abbiamo avuto una grandissima occasione, avremmo potuto dare il colpo del k.o. ed invece l'abbiamo sempre mancato". Soldi? Non mi va di parlarne, è una cosa che non mi piace che la storia che è uscita venga cavalcata ancora. "Li ringrazio per quello che mi hanno dato".

Applausi a scena aperta per Gattuso e per la sua rinuncia allo stipendio per garantire i due anni di emolumenti ai componenti del suo staff. Un gesto spontaneo per l'ex allenatore del Milan: "Quando si parla di Milan non si parla di soldi. Non voglio essere elogiato per un gesto normale". Io ho dato molto meno di quello che il Milan ha dato a me. Siamo un gruppo di lavoro e le decisioni, che prendo io, le devo condividere. La voglia c'è, bisogna analizzare bene cosa vogliamo fare e dove vogliamo fare.

I tifosi devono stare tranquilli. "Serve che un club ci scelga, vedremo".

Infine un messaggio per i tifosi del Milan.

Altre Notizie