Venerdì, 22 Ottobre, 2021

Real Madrid, Sergio Ramos ci ripensa: "Voglio chiudere la carriera qui"

Sergio Ramos Perez Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 30 Mag, 2019, 22:11

Con la conferma con il Real Madrid fino al 2021 e oltre, davanti alla reale possibilità di riuscire a chiudere la carriera con la squadra con cui ha firmato per la prima volta nel 2005, Sergio Ramos può puntare ad essere il giocatore più presente nella storia del club.

Un progetto finito male, un investimento troppo azzardato e la frittata è fatta. Sergio Ramos sarebbe finito in guai finanziari molto grossi, stando almeno a quanto riferisce 'El Mundo Depurtivo' riprendendo l'indiscrezione del giornalista dell'ABC Rubén Cañizares. C'erano però cose che mi lasciavano nel dubbio, che non mi piacevano, che mi avevano ferito.

Interessate al cartellino del capitano del Real Madrid si erano anche dimostrate Juventus e Manchester United.

Dopo il no di Perez all'addio gratis in Cina, Sergio Ramos ha preso la decisione di restare ancora a lungo al Real Madrid.

Mercoledì Florentino Perez ha spiegato ancora una volta a Sergio Ramos quanto sia importante per il Real Madrid, quanto rappresenti un simbolo dei Blancos in giro per il mondo. Il discorso economico? Non lo abbiamo affrontato. Ci sono state tante voci sul mio futuro, ma voglio mettere in chiaro che non voglio lasciare il Real Madrid. E' una questione di fiducia e affetto. "L'offerta della Cina è sul tavolo - ha aggiunto - e l'avrei valutata se una delle parti fosse venuta meno". Nessuno ha mai avuto dubbi sul fatto che sarei rimasto.

La difficile situazione degli ultimi giorni si è risolta per il meglio e il Real Madrid potrà contare ancora sul suo capitano e uomo simbolo non solo per la prossima annata, ma anche per le prossime.

Altre Notizie