Martedì, 17 Settembre, 2019

Tappa a Benedetti, Polanc in rosa

Alza le braccia al cielo Cesare Benedetti! A Pinerolo batte Caruso e Dunbar Ciclismo > Giro d'ItaliaVIDEO- Alza le braccia al cielo Cesare Benedetti! A Pinerolo batte Caruso e Dunbar
Cacciopini Corbiniano | 23 Mag, 2019, 22:53

A Pinerolo, infatti, il 31enne trentino si è portato a casa il primo successo tra i grandi, dopo una carriera vissuta sempre al servizio dei compagni. E molto altro succederà.

Jan Polanc ha rilasciato le prime dichiarazioni ai microfoni della Rai: "Abbiamo pensato di andare in fuga per avere più carte per tenere la maglia rosa come squadra e ho raggiunto il mio obiettivo". In discesa sono andato forte, sapevo che scollinando con 30 secondi potevo rientrare.

Benedetti, nell'ordine d'arrivo, ha preceduto il siciliano Damiano Caruso, secondo; l'irlandese Eddie Dunbar, terzo; Gianluca Brambilla, quarto; Eros Capecchi, quinto.

E sulla prima vera salita del Giro (un gran premio della montagna di categoria 1 arrivato dopo 11 lunghissime tappe.), Valerio Conti dice bye bye alla maglia rosa che indossava da giovedì scorso: un sacco bella (il romano è un ultrà di Carlo Verdone) ma diventata troppo pesante da indossare.

In fuga con altri tredici corridori, Benedetti ha trovato lo spunto vincente dopo essere a sua volta rientrato dopo l'ultima salita.

"Intanto la maglia rosa è passata a Jan Polanc con 4'07" su Roglic, mentre Nibali è a 5'51", Yates a 7'53", Lopez a 8'08" e Landa a 8'31".

Altre Notizie