Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Nibali: "Potevo anche fare meglio. Roglic? Finora era il suo terreno..."

Giro d'Italia c'è la cronometro da 35 km favoriti Campenaerts e Roglic Primoz Roglic ha vinto la cronometro Riccione-San Marino, nona tappa del Giro d’Italia
Deangelis Cassiopea | 22 Mag, 2019, 20:38

La prima parte del Giro d'Italia si conclude oggi, con l'attesa cronometro di 34.8 km da Riccione a San Marino.

Sono molto felici Primoz Roglic e Valerio Conti dopo il traguardo: il primo ha dimostrato ancora una volta di poter ambire alla conquista della maglia rosa, il secondo ha confermato la propria ottima condizione di forma, e ha potuto conservare la maglia rosa. "Il 29enne sloveno Primož Roglič ha vinto la cronometro, lasciando a 11" Campenaerts, a 1'00" Mollema e a un 1'05" un ottimo Vincenzo Nibali. Intervistato dalla Rai, Vincenzo Nibali ha sottolineato: "E' stata una buona prova con la pioggia". Il romano della UAE Team Emirates spiega: "Ho preso molto freddo, ma è stata una giornata speciale". Aver guadagnato qualcosa su Yates è stato molto buono, il distacco da Roglic ci sta tutto. Da lì si dirigeranno verso Bomporto e solcheranno Ponte della Perlina, prima di giungere nel centro della città modenese, passando sotto la Ghirlandina, in quello che è un vero e proprio omaggio a Modena e per ricordare anche il sisma di 7 anni fa.

Altre Notizie