Sabato, 15 Giugno, 2019

Libia. Haftar vede Conte: niente cessate-il-fuoco, 'vuole prendere Tripoli'

Libia media Haftar invia truppe verso Sirte Libia media Haftar invia truppe verso Sirte +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 20 Mag, 2019, 11:14

Secondo quanto comunicato da fonti interne, l'incontro dovrebbe terminare prima di pranzo, con Haftar che avrebbe aggiornato il premier Conte sullo stato del conflitto in Libia, nella zona di Tripoli, dopo che il presidente del Consiglio italiano aveva detto di non prendere posizione nei giorni scorsi.

In linea con quanto già espresso con diversi interlocutori internazionali, Conte ha reiterato il concetto che l'auspicata stabilizzazione in Libia non può che transitare attraverso un percorso politico condiviso. Proprio l'incontro tra il premier e l'ambasciatore Usa Lewis Eisenberg sembra essere un via libera da Washington a Roma a portare avanti le trattative per fermare le ostilità. Dagli ultimi dati risulta infatti che è salito a 75 mila il numero degli sfollati civili causati dai combattimenti a Tripoli, teatro dal 4 aprile dell'offensiva delle truppe del generale Khalifa Haftar verso la capitale. "Invochiamo il cessate il fuoco e confidiamo si possa percorrere la strada di una soluzione politica".

Il comandante dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) ha sempre l'appoggio egiziano, ma in Europa a parte Macron non ha sponde e non ha quindi altra scelta che cercare di prendere tempo.

Altre Notizie