Lunedi, 21 Ottobre, 2019

MotoGP 2019. Dovizioso: "Devo essere più dolce nella guida"

MotoGP, Dovizioso: “A Le Mans possiamo fare una bella gara” MotoGp, Dovizioso fiducioso: "A Le Mans non sarà come a Jerez. Ma ci sarà da lottare"
Cacciopini Corbiniano | 20 Mag, 2019, 10:13

PETRUCCI OTTIMISTA "Le Mans è una delle mie piste preferite" - ha esordito il compagno del Dovi, Danilo Petrucci - "Inoltre presenta tante staccate forti e ripartenze che si addicono alle caratteristiche della mia Desmosedici GP, tanto che lo scorso anno in Francia ho fatto probabilmente la mia gara migliore, conquistando il secondo posto". Potete osservarli scorrendo la piccola slideshow qui sotto.

"Siamo migliorati sul passo e siamo già veloci per essere venerdì, ma non sono riuscito a guidare in maniera dolce, come si dovrebbe fare per rendere al meglio su questa pista. Vorrei fare qualche 'lavoretto' perché siamo veloci, ma credo non basti". Quest'anno ci sono più piloti a lottare per il titolo e sono contento di essere tra questi.

Il pilota della Ducati è quinto nella classifica combinata dei tempi, a 0.308s dal leader di giornata Maverick Vinales. Se ci sarà più acqua condizionerà tutti, ma non possiamo saperlo con certezza. Ducati che deve lavorare ancora su alcuni aspetti della moto per essere davvero competitiva come sottolinea Dovizioso: "Abbiamo un limite ancora a centro curva, ma abbiamo molti aspetti positivi in altri settori". Vorremmo qualcosa di più. "Spero che si possa combattere per la vittoria". "In tanti oggi girano in 1032" 4, anche se poi quelli che si giocano la gara sono pochi". Il Marc Marquez visto fino a ora, scivolata di Austin a parte, ne ha troppo per chiunque e, riporta Agipronews, è il grande favorito a 1,75. Siamo ottimisti e qui a Le Mans vogliamo lottare per il podio. "Meteo incerto? La nostra strategia in ogni caso non cambierà".

Altre Notizie