Sabato, 24 Agosto, 2019

A Venezia compare un graffito di Banksy

A Venezia compare un graffito di Banksy A Venezia compare una misteriosa opera attribuita a Banksy
Deangelis Cassiopea | 18 Mag, 2019, 04:55

E' ciò che è accaduto a Venezia, che si è svegliata con un nuovo murales a San Pantalon, a due passi dal campo di Santa Margherita.

È comparso così, senza che nessuno si sia accorto di nulla.

L'opera, è bene dirlo, non è stata rivendicata dall'artista.

Un bambino con un giubbotto di salvataggio e in mano una torcia segnaletica che lascia una scia rosa fosforescente. In città e sui social il graffito apparso da qualche giorno nell'area di San Pantalon divide i veneziani. Anche se il famoso street artist non si è ancora espresso a riguardo, secondo tutti gli esperti si tratterebbe quasi certamente di una sua nuova opera. L'opera è apparsa su un muro di una casa nei pressi del canale di Ca' Foscari, vicino all'omonima Università, nel sestiere di Dorsoduro.

Lo stencil, realizzato probabilmente da un barca, in concomitanza con i giorni di apertura della Biennale di Venezia, potrebbe essere riconducibile a Banksy, per stile e soggetto, ma tutto è da verificare, visto che lo street artist di Bristol non ne ha rivendicato la paternità, come in genere è solito fare sul suo profilo Instagram.

Altre Notizie