Giovedi, 23 Mag, 2019

E il porno selfie di Giarrusso finisce in rete

L’emozionante momento del voto “vero” L’emozionante momento del voto “vero”
Deangelis Cassiopea | 16 Mag, 2019, 16:59

Lo scatto, rimosso dopo circa un'ora, è stato tagliato in modo che non si vedano le parti intime dell'ex inviato de Le Iene e chi l'ha pubblicata ha scritto a commento: "Ce l'avete tutti questa figurina, sì?".

Su un profilo Facebook nelle scorse ore è comparsa una foto hot di Dino Giarrusso, un selfie rimasto online per poco più di un'ora e reso pubblico probabilmente da chi non nutre nei suoi confronti sentimenti di affetto. Una mia foto nudo sui social? Dalla didascalia che accompagna la foto si intuisce che si tratti proprio di una vendetta infiocchettata da una "amica", che lascia comprendere come il candidato pentastellato sia solito inviare questo genere di scatti. Non ne so nulla. Insomma, fuori dalle righe, si dice che se non ci fossero state di mezzo le elezioni europee, la diffusione del post hard ai danni del giornalista avrebbe potuto essere un dispetto di carattere sentimentale o qualcosa di simile. Non conosco chi ha postato la foto ma denuncerò subito la vicenda alla polizia postale. Intanto, lui - che per il noto programma di Mediaset si era occupato del caso delle presunte molestie sessuali del regista Fausto Brizzi, poi prosciolto dalle accuse - ha commentato a La Repubblica dicendo di non sapere chi sia l'autore di quel gesto e minaccia di denunciare chiunque diffonda lo scatto.

Ancora un caso a luci rosse nel Movimento 5 Stelle, alla vigilia di un appuntamento elettorale in cui i pentastellati devono presentarsi immacolati per riconquistare la fetta di elettorato che stanno perdendo. Sul presunto collegamento col caso Brizzi, il giornalista però non ha voluto spendere parola: "Non lo so e non mi interessa. C'è qualcuno che fa girare questa foto per vendetta?", con quest'interrogativo si conclude l'articolo.

"Sono consapevole del fatto che le comunità virtuali sono troppo spesso prese di mira da questi soggetti che si scagliano contro il Movimento 5 stelle - sottolinea Giarrusso - Lo ha dimostrato per l'ennesima volta questo sondaggio".

Altre Notizie