Domenica, 25 Agosto, 2019

Non è la d’Urso!

Il matrimonio di Pamela Prati finisce in Parlamento: ecco quanto ha guadagnato per l'intervista in Rai Pamela Prati, le nozze finiscono in Parlamento. Svelato il cachet della Rai
Deangelis Cassiopea | 16 Mag, 2019, 08:41

Una puntata che ha fatto il boom di ascolti, ma durante la quale la Prati era uscita con le ossa rotte.

Pamela Prati ha davvero scatenato un caso mediatico.

Oltre Pamela Prati, nella puntata di Live - Non è la D'Urso di domani ci saranno anche altri ospiti.

Signorini conferma di avere visto Pamela Prati incespicare di fronte alle domande della Toffanin, cui ha mostrato alcune foto di Mark Caltagirone dopo essere rientrata in studio al termine della lunga fuga: "La Prati ha arrancato, visibilmente in difficoltà, e alla fine non le è rimasto che abbandonare lo studio". A comunicarlo è stato Francesco Fredella che ha pubblicato lo sfogo del legale sulle pagine del settimanale 'Nuovo': "Ho fatto un esposto nei confronti di due persone alla Procura della Repubblica: Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo, agenti della Prati, che si sarebbero spacciate per me per confermare l'esistenza di Mark Caltagirone con gli autori di una trasmissione televisiva". Chiedo a tutte loro un incontro a Roma perché non voglio più metterci la faccia e per scoprire la verità, per essere sicura che anch'io non sia stata vittima di un raggiro. Continuano intanto i colpi di scena per quello che si può definire il caso dell'anno. Per la fonte, Dagospia, questo spiegherebbe tutto: dimostrerebbe in maniera incontrovertibilecome le nozze siano state "organizzate" dalla Prati con la complicità di Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, le sue agenti, solo allo scopo di rimpolpare le casse vuote della ex prima donna del Bagaglino. "Sull'aereo Sebastian mi ha dato la mano e mi ha detto 'mamma ci siamo noi' e io non ho avuto per niente paura".

Leggiamo quindi quelle che sono state le parole dell'avvocatessa di Pamela Prati. La storia dei pignoramenti che ha negato, le foto diverse di questo marito. Inoltre, entrambe documenteranno le minacce che avrebbero subito. Marco Caltagirone mi scrive da più di un anno messaggi di ipotetici lavori, un po' bizzarri che si sono rivelati falsi.

"Per la partecipazione alla trasmissione in questione Pamela Prati ha percepito un compenso complessivo di poco più di 3mila euro, comprensivo di una quota a titolo di sfruttamento di immagini private fornite da lei stessa". Bene, sabato scorso vedendo Silvia Toffanin a Verissimo mi è successo.

Altre Notizie