Domenica, 18 Agosto, 2019

Palermo in C, Foschi furioso: "Scandaloso, una pagliacciata"

Foschi in lacrime: Palermo retrocesso in C, Albanese: “Non comprendo sentenza”. Foschi: “Vergogna, punita intera città”
Cacciopini Corbiniano | 14 Mag, 2019, 14:10

Vediamo insieme alcune delle reazioni che sono sorte nelle ore successive alla decisione del Tfn. Lo dice il sindaco Leoluca Orlando apprendendo della decisione del Tribunale Federale che ha deciso la retrocessione del Palermo Calcio in serie C. Per noi è stata un'annata incredibile, abbiamo lavorato con massima professionalità.

Dal mercato fino al terzo posto ottenuto, con stipendi pagati regolarmente. Non ho una risposta a questa decisione, potevo capirla in caso di irregolarità nell'iscrizione al campionato, ma la Covisoc ha confermato che tutto era regolare. E' una vergogna che arrivi una sentenza del genere che punisce una città intera, una tifoseria e il nostro lavoro. L'azienda calcio e' un'azienda che produce è importante per il Paese, Palermo è la quinta città d'Italia, non si può subire questo trattamento. I prossimi gradi di giudizio?

Riprendiamo da Gianlucadimarzio.com le frasi di Alessandro Albanese, presidente del club rosanero da qualche settimana (passaggio del club ad Arkus Network): "Una sentenza incomprensibile". C'è pure il gruppo di imprenditori palermitani che sta costituendo una piccola cordata in modo tale che la città sia compatta e che ci sia una società che abbia la possibilità di fare un campionato. "Se fosse stata una cosa da punire avrebbero dovuto farlo tre anni fa, il signor Balata deve rispondere a questa pagliacciata che è stata fatta oggi". Hanno penalizzato una città, questi sono dei truffatori che hanno barato. Si tratta di una decisione che non tiene conto degli aspetti sportivi e che risulta essere ancor più dolorosa visto il rendimento in campionato della squadra rosanero. "Vedremo, anche da parte dell'Amministrazione Comunale, se ci siano dei margini per appellarsi". Si parla di illecito amministrativo ma posso assicurare che la società del Palermo ha pagato tutti i suoi debiti. Queste sentenza non riesco a comprenderla.

Altre Notizie