Lunedi, 19 Agosto, 2019

Magneti Marelli cambia nome, diventa un nuovo brand mondiale

Il vecchio simbolo Magneti Marelli al quale diremo addio Il vecchio simbolo Magneti Marelli al quale diremo addio
Esposti Saturniano | 14 Mag, 2019, 13:26

L'adozione di un marchio unico rappresenta un passo fondamentale nell'integrazione delle due società e consente a Marelli di competere in maniera ancora più efficace su scala globale. Con l'unione sotto un unico marchio, la società potrà sfruttare ancor più efficacemente le sue qualità uniche, per aumentare la propria competitività attraverso la costante attenzione all'innovazione, su cui si fonda la reputazione di Magneti Marelli, e al concetto di "Monozukuri", vale a dire l'eccellenza in termini di prodotti, processi e qualità, di cui Calsonic Kansei è sinonimo.

"Si tratta di un momento cruciale per l'evoluzione della nostra società - commenta Bolzenius -". Con un fatturato di oltre 14,6 miliardi di euro nel 2018, sarà il settimo più grande gruppo indipendente nel settore della componentistica per auto al mondo. Una realtà, quella di Marelli, che vanta circa 170 fra stabilimenti e centri di Ricerca e Sviluppo in Europa, Nord America, Sud America e Asia-Pacifico, con 62.000 dipendenti.

"Il nuovo brand si fonda sul concetto di 'Powering Progress Together', che riflette l'impegno nell'aiutare i nostri clienti a muoversi con sicurezza e affermarsi all'interno di un settore che vive una fase di cambiamento senza precedenti".

Abbiamo scelto Marelli dopo un lungo processo di analisi.

Il gruppo nato dall'unione tra Magneti Marelli e Calsonic Kansei ha un nome e un nuovo logo: si chiama Marelli. Si è quindi voluto riprendere il marchio italiano rinnovandolo, rendendolo riconoscibile in tutto il mondo e comunicando allo stesso tempo qualità e innovazione, cardini di Magneti Marelli e Calsonic Kansei, intorno a un unica insegna.

Calsonc Kansei ha pagato 5,8 miliardi di dollari per fare sua la Magneti Marelli.

Bolzenius ha concluso: "Attualmente la nostra priorità è assicurare la continuità operativa a favore di ognuno dei nostri clienti e garantire che tutti gli stakeholder si sentano parte di questa transizione, in modo che possano sfruttare al massimo tutte le opportunità che si presenteranno come risultato di questi cambiamenti". Anche il logo è nuovo: è una M stilizzata, con i colori societari della Calsonic Kansei (l'azzurro) e della Magneti Marelli (il blu della scritta Marelli). Scompare il mitico logo ovale che lascia spazio a due frecce rivolte verso l'alto che rappresentano congiuntamente una grande M. Le due frecce sono espressione di progresso, precisione e futuro, caratteristiche che il nuovo marchio vuole incarnare.

Altre Notizie