Lunedi, 19 Agosto, 2019

Che Tempo Che Fa: ospiti di domenica 12 maggio 2019

Fabio Fazio la Rai taglia tre puntate del lunedì a Che tempo che Fazio: "Ci hanno tagliato, sarà la nostra ultima puntata"
Deangelis Cassiopea | 13 Mag, 2019, 11:12

Il conduttore di Che tempo che fa ha annunciato ai telespettatori che stasera va in onda l'ultima puntata di Che fuori tempo che fa, lo spazio del lunedì.

"Un avviso al nostro pubblico - ha detto il presentatore senza usare toni polemici - Domani sarà l'ultima puntata del lunedì sera, ci è stato comunicato che le ultime tre non andranno in onda". Quella di domani sarà dunque l'ultima trasmissione stagionale in apertura di settimana.

Tra i protagonisti della puntata anche Francesco Gabbani a pochi giorni dall'uscita del nuovo singolo "E' un'altra cosa" che anticipa l'album di prossima uscita.

Chiusura anticipata per Che Fuori Tempo Che Fa, su Rai1. "Il che rientra nelle normali forme di cambiamento anche radicale dei palinsesti, dovuto ai periodi elettorali". "Mi dispiace - aveva replicato Fazio in diretta una settimana fa - perché al di là della sua opinione su di me, che non mi permetto in questa sede di discutere, sarebbe stato invece interessante consentire al pubblico di Che tempo che fa di poter ascoltare le sue opinioni circa i temi dell'Europa, i recenti fatti tragici di Napoli, e naturalmente tutta l'attualità politica".

In studio Luca Parmitano astronauta e militare italiano che partirà il 20 luglio prossimo, in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla luna, per la sua seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale di cui diventerà Comandante da ottobre 2019, diventando il primo astronauta italiano a ricoprire questa prestigiosa posizione. Non a caso ha presentato in commissione di Vigilanza una risoluzione che fissa un tetto agli stipendi degli artisti e dei dirigenti non giornalisti in Rai, legando i compensi ad ascolti e introiti pubblicitari e prevedendo la possibilità di modificare in corso d'opera contratti pluriennali.

Inevitabile non notare quell'esplicito passaggio sui costi elevati e le spese inutili che tanto piacerà a coloro i quali concordano con l'ostilità a Fazio costruita sull'argomentazione dello stipendio eccessivo e dei costi troppo alti per l'azienda, legati naturalmente alle parole magiche "canone Rai".

Altre Notizie