Sabato, 17 Agosto, 2019

Spal-Napoli 1-2: i partenopei sbancano il Mazza nel finale

La Spal 1986-1987 La Spal 1986-1987
Cacciopini Corbiniano | 13 Mag, 2019, 09:27

Lo ha detto il vice allenatore del Napoli, Davide Ancelotti, che oggi sostituisce il padre Carlo davanti ai microfoni, commentando la vittoria degli azzurri contro la Spal a Ferrara. Il copione visto nella prima frazione non cambia nella seconda, e il Napoli al 49' va in vantaggio con Allan mettendo in discesa la gara, che si complica nel finale: prima Floccari si fa annullare un gol per fuorigioco al 76', poi 7 minuti più tardi si guadagna il rigore trasformato da Petagna. Oggi abbiamo fatto una bellissima partita, nonostante per la classifica contasse poco. Entrambe i calciatori, che hanno deciso la sfida contro la Spal, non segnavano da quasi un anno e mezzo: febbraio 2018. Abbiamo vinto meritatamente secondo me. Se mio padre si incatenerebbe per lui? Allan è un giocatore fondamentale, ha fatto una grande stagione e non a caso si è parlato tanto di lui: "se lo è meritato con le prestazioni che ha fatto", ha concluso Ancelotti junior. Non è facile, ma per me è prima di tutto un motivo di grande orgoglio avere questo cognome.

"Sono contento per la stagione vissuta qui a Napoli, ma sono ancora più ottimista per la prossima". Comunque la squadra sa giocare e anche il prossimo anno continuerà a far divertire la gente. "Dobbiamo migliorare, ma penso che anche con qualche aggiustamento riusciremo a farlo".

Altre Notizie