Sabato, 17 Agosto, 2019

Conte-Inter, c'è l'accordo! Pronto un quadriennale fino al 2023

Antonio Conte Antonio Conte
Cacciopini Corbiniano | 13 Mag, 2019, 09:28

Conte siglerà un contratto con i nerazzurri fino al 2023 con un ingaggio stratosferico di nove milioni di euro netti a stagione, diventando di gran lunga l'allenatore più pagato della Serie A. Almeno per il momento... All'epoca all'ex trainer della Juventus erano stati prospettati 8 milioni annui. Ma l'Inter e il tecnico campione in Premier con il Chelsea sono più vicini: nella corsa a Conte l'Inter non sembra in pole, ma in fuga.

Per Longhi, inoltre, investire in giocatori anziché nell'allenatore sarebbe conveniente per l'Inter anche perché Luciano Spalletti, negli ultimi anni, ha dimostrato di non essere l'ultimo arrivato. Il primo è determinato a vincere la Champions League con il Manchester City dopo aver vinto ancora la Premier League, mentre per arrivare al secondo servirà sedersi a trattare col presidente del Tottenham con argomenti molto convincenti dal punto di vista economico. Una cifra altrettanto esosa sarà quella che il club nerazzurro dovrà sborsare per Conte e il suo staff. L'investimento tra chi rimarrà eventualmente a casa e chi verrà preso, dunque, è equiparabile a quello per un top player. Suning avrebbe rassicurato il coach, ma naturalmente gli introiti incassati dalla massima competizione continentale per club aiuterebbero non poco il sodalizio lombardo a migliorare la squadra.

Altre Notizie