Mercoledì, 22 Mag, 2019

Volkswagen ID.3 1ST: via ai preordini. Caratteristiche, come fare

Volkswagen ID Volkswagen ID
Esposti Saturniano | 12 Mag, 2019, 03:42

"Con la ID.3 cominciamo dal cuore della marca Volkswagen e della sua offerta, dove si trovano i grandi volumi di vendita".

Volkswagen aveva promesso di condividere nuove informazioni sul primo ed atteso modello della famiglia di auto elettriche ID. tanto da aver messo addirittura un conto alla rovescia all'interno del suo sito ufficiale. E' prenotabile, a partire da oggi, versando un deposito di 1000 euro per la versione "first edition", in sigla Volkswagen ID.3 1ST, che presenta un equipaggiamento esclusivo ed un' autonomia di 420 km reso ulteriormente interessante dal bonus di 2000 kWh gratuiti per la ricarica. Il prezzo della Volkswagen ID.3 1ST sarà "inferiore a 40mila euro". Il prezzo di quest'ultimo esemplare sarà al di sotto dei 40.000 euro.

Volkswagen è pronta ad aprire un nuovo capitolo della storia, dopo l'era del Maggiolino e quella della Golf, è ora di aprire un capitolo tutto nuovo sulla mobilità elettrica. Volkswagen ID.3: la 1ST arriverà nel 2020 I sistemi IT, infatti, non sono stati in grado di gestire il numero elevato di utenti online contemporaneamente, portando a tempi di attesa e ad interruzioni nel processo di registrazione.

Dalla conferenza di presentazione del modello compatto - ancora, la scelta del 3, numero internamente identificativo per Volkswagen del segmento di riferimento - è emersa la capacità del pacco batterie della proposta da 420 km di autonomia, rivelata dalle dichiarazioni di Juergen Stackmann, responsabile Marketing e Post-Vendita Volkswagen: avrà un pacco batterie da 58 kWh.

Trentamila Volkswagen ID.3 1st, per cominciare.

In Italia, gli aderenti al pre-booking potranno effettuare l'ordine definitivo dopo il Salone dell'Automobile di Francoforte di settembre, quando verranno svelate le forme ufficiali della vettura definitiva. Con la sigla ID. vengono cancellate le altre vetture elettriche della casa, come la e-Golf e la e-Up!, modelli nati con motore termico e adattati al motore a batteria soltanto successivamente. Ma perché ID.3? Il numero tre è molto importante perché implica che ci possano essere delle serie di classe superiore ma anche di classe inferiore. Il primo è quello di ricaricare l'auto alla presa inserendo il cavo di ricarica nella presa e la spina della ricarica nell'auto, il secondo modo per ricaricare Volkswagen ID è tramite wallbox se si ha un parcheggio o un box utilizzando l'energia elettrica della rete domestica. Per finire, la variante Max si caratterizzerà per un ampio tetto panoramico e per soluzioni avanzate come l'head-up display con realtà aumentata. Crozz, ID. Vizzion e ID.

Altre Notizie