Sabato, 21 Settembre, 2019

Figc, squalifica per i Raiola: Mino fermato per tre mesi

Figc squalifica per i Raiola Mino fermato per tre mesi LaPresse Spada
Cacciopini Corbiniano | 08 Mag, 2019, 23:16

La FIGC, in particolare la Commissione Procuratori Sportivi, ha sospeso Mino Raiola per 3 mesi e suo cugino Vincenzo per 2 mesi. Non è una vera e propria stangata per la famiglia di procuratori, visto che per l'agente, tra gli altri, di Mario Balotelli, Paul Pogba e Zlatan Ibrahimovic, arriverà uno stop di tre mesi, mentre per Vincenzo la squalifica è di soli due mesi.

Di seguito, il testo del dispositivo: "La Commissione Procuratori Sportivi, ogni altra eccezione, deduzione e difesa rigettata, condanna i Sig.ri Carmine Raiola e Sig".

Questo il comunicato che ha ufficializzato lo stop all'esercizio della professione: 3 mesi per Mino Raiola, 2 per Vincenzo. Si attende ora la richiesta del rito accelerato da parte del legale dei due agenti, Massimo Diana: l'obiettivo, oltre alla sospensione della squalifica, riguarda le motivazioni della condanna per la vicenda relativa a un vecchio trasferimento di Gianluca Scamacca, attaccante classe 1999 in forza attualmente al Sassuolo.

Altre Notizie