Mercoledì, 20 Gennaio, 2021

Per il Toro la Champions ora si allontana

Per il Toro la Champions ora si allontana Per il Toro la Champions ora si allontana
Cacciopini Corbiniano | 07 Mag, 2019, 12:09

Sì, il campionato della Juventus può definirsi ormai concluso. O Champions o morte, dunque, oppure Europa League: dipenderà anche dal verdetto della Coppa Italia. Il tecnico annuncia di "avere le motivazioni per la sesta stagione in bianconero", ma allo stesso tempo dice di dover "ascoltare le idee del presidente Agnelli: quando mi chiamerà ci incontreremo".

Nel primo anticipo della 35a giornata di Serie A, finisce infatti in parità 1-1 il derby della Mole tra Juventus e Torino. Alla 36/a ancora l'Olimpico protagonista con il confronto Roma-Juve, mentre Juve e Atalanta s'incroceranno sette giorni dopo, con l'Inter che andra' a Napoli. Ovviamente il messaggio ha scatenato il web facendo il giro del mondo in pochi istanti.

Ospiti che non lasciano molta scelta nel gioco ai padroni di casa, effettuando pressing alto per tutti i 90 minuti e marcando a zona. Tuttavia, ora i bianconeri sono chiamati ad onorare la fine del campionato al livello (altissimo) con cui finora lo hanno affrontato. Io ho un dovere verso l'azienda: portare i risultati. Io, è evidente, non sono per Allegri e continuo a pensare che separarsi adesso dalla Juventus sia la soluzione migliore per entrambi prima di deteriorare il rapporto in maniera irreversibile ma dinanzi a tutto questo astio, questo veleno, questo odio sociale e di partito, questa mancanza totale di riconoscenza e di rispetto mi viene quasi voglia di tifare per lui come non ho mai fatto in questi 5 anni. "E' questione di rispetto".

Allegri ha aggiunto che "non vanno scimmiottate le altre squadre come il Barcellona". Ho visto delle giocate straordinarie come le abbiamo fatte noi. "In un km ci corrono tutti, in 900 metri pure, negli ultimi 100 metri non ci corre nessuno".

Altre Notizie