Sabato, 23 Gennaio, 2021

Scudetto 2006, il Collegio di garanzia: "Il ricorso della Juventus è inammissibile"

Scudetto 2006, il Collegio di garanzia: Scudetto 2006, il Collegio di garanzia: "Il ricorso della Juventus è inammissibile"
Cacciopini Corbiniano | 07 Mag, 2019, 02:02

Il presidente del Collegio di Garanzia Frattini al termine dell'udienza di stamane ha assicurato che entro stasera sarà emessa la decisione sull'ammissibilità o meno del ricorso dei bianconeri contro Inter, Figc e Coni.

Dichiarando "inammissibile" il ricorso, il Collegio di garanzia ha "estromesso" il Coni dal giudizio condannando la Juve al pagamento delle spese di 1500 euro in favore del Comitato Olimpico.

Niente da fare per la Juventus e lo scudetto del 2006. Ma il Collegio, spiega la Gazzetta dello Sport, si è fermato a quanto deciso dal Tnas, l'organo di giustizia di allora, 2011, che aveva appunto sposato la linea dell'inammissibilità. Secondo l'avvocato della Juventus, Luigi Chiappero "non c'è nessun giudice sportivo che ha voluto decidere", mentre secondo l'Inter pesano le ripetute sentenze, penali, amministrative e sportive, che si sono seguite negli anni: "Si propone sempre lo stesso quesito senza tenere conto di quello che hanno detto in tutti questi anni tutti i giudici", le parole dell'avvocato Luisa Torchia.

Si chiude così l'ennesimo duello tra i legali di Juventus e Inter: lo Scudetto era stato assegnato ai nerazzurri dal commissario straordinario della FIGC Guido Rossi.

Altre Notizie