Lunedi, 19 Aprile, 2021

Infrange una porta a vetri, deceduto a Bali il dj Adam Sky

Morto dj Adam Sky Morto dj Adam SkyAltro
Deangelis Cassiopea | 06 Mag, 2019, 23:23

Tutto è avvenuto durante una festa, Adam ha visto l'amica in difficoltà e si è precipitato verso il balcone, scontrandosi contro una imponente porta a vetri. Alcuni pezzi gli hanno reciso un'arteria che ha causato una massiccia perdita di sangue alla quale non è riuscito a sopravvivere. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 44enne si trovava con due amici, quando la donna, probabilmente sotto effetto di alcolici e completamente nuda, è caduta da una delle piscine a sfioro private del resort in cui si trovavano in vacanza.

La notizia della morte del Dj, molto conosciuto in Oriente, è stata data domenica 5 maggio sulla pagina Facebook ufficiale dell'artista.

Solo a quel punto sono saliti a controllare nella stanza dove alloggiava con Adam Sky e si sono trovati davanti al suo corpo, ormai privo di vita e in un lago di sangue.

Sui social di Adam Sky si legge il messaggio lasciato dalla famiglia: "È con grande rammarico che possiamo confermare che Adam Neat (vero nome del dj, ndr) è stato coinvolto in un incidente fatale mentre cercava di aiutare un amica che aveva subito fratture multiple a Bali sabato 4 maggio 2019". L'incidente si sarebbe verificato venerdì notte, ma il corpo della donna e il cadavere del dj sarebbero stati scoperti soltanto la mattina successiva. Gli esami tossicologici hanno rivelato che sia la vittima che la ragazza avevano alti livelli di alcol nell'organismo. La vegetazione ha salvato la vita alla ragazza, che ha comunque riportato diverse fratture alle gambe. I suoi parenti stanno volando sull'isola di Bali per tutti gli accertamenti.

Era noto per aver collaborato con David Guetta, The Scissor Sisters e Fat Boy Slim.

Il Dj Adam Neat, 42 anni, era di origine britannica, diventato famoso nel 1990 con il singolo "Killer", viveva da tempo a Singapore ed era fra i tre dj più famosi dell'Asia.

Altre Notizie