Mercoledì, 22 Mag, 2019

Facebook: Secret Crush, l'app per trovare l'amore

Mark Zuckerberg Whatsapp, via al “catalogo” per le aziende. E su Instagram gli influencer venderanno prodotti
Acerboni Ferdinando | 06 Mag, 2019, 13:27

Nel corso della conferenza, Facebook ha messo nero su bianco che l'intenzione di rendere la privacy un valore assoluto, e un requisito imprescindibile di ogni scelta operata.

Cos'è Secret Crush? È questo quello che si stanno domandando gli utenti di Facebook in seguito all'aggiornamento del social network anticipatoci da Mark Zuckerberg lo scorso 30 aprile. Insomma se nel 2010 aveva annunciato che l'era della privacy era finita, ora fa marcia indietro avvertendo che ci saranno cambiamenti piuttosto radicali. "Le norme sociali sono un qualcosa che evolve nel tempo".

WhatsApp, di certo l'applicazione più diffusa nel segmento dei tool per la messaggistica istantanea da smartphone, anche dopo la sbornia di novità di inizio Maggio, continua a far parlare di sé sia in prospettiva, che in termini di funzionalità già in test ma, a quanto pare, soggette ad un brusco stop. La volontà di Zuckerberg e dei suoi ingegneri è che tutti abbiano gli stessi contatti in tutti e tre i sistemi e che questi possano essere raggiunti in modo automatico da tutte le tre piattaforme, senza limiti o distinzioni. I social sono solo un riflesso di questa mutazione; oggi preferiamo guardare e commentare le Storie della propria ristretta cerchia di amici (più qualche superstar e influencer che ci tiene a dirci "sono come voi") rispetto a quando pensavamo di dire la nostra al mondo con i blog (non a caso l'esempio utilizzato dallo stesso Zuckerberg nel 2010).

Facebook, invece, sta avendo un restyling totale, con un design implementato nei laboratori di Menlo Park e che si chiama FB5. Ma come? Il cambiamento grafico e di interfaccia è sicuramente il più radicale dal 2011, quando per la prima volta venne introdotta la timeline. Cambierà l'icona ("più vivace e moderna") e la navigazione sarà facilitata, grazie a un design più semplice e immediato. In più, codice del sito e dell'app verrà riscritto da zero per renderli più veloci.

La scialuppa di salvataggio?

Ma cosa intende il creatore di Facebook?

Tra le feature presentate all'annuale conferenza degli sviluppatori F8 c'è la possibilità per gli utenti di Instagram di comprare i prodotti direttamente dagli influencer, i popolari "consulenti" su shopping e lifestyle spesso pagati dagli inserzionisti per promuovere i loro prodotti nelle foto. Sei i principi che dovrebbero caratterizzare il futuro dei social: crittografia, interazioni private, riduzione del tempo in cui la società conserva i dati, sicurezza, interoperabilità (cioè dialogo tra le app del gruppo), sicurezza dei dati.

Altre Notizie