Lunedi, 15 Luglio, 2019

Formaggi francesi, rischio contaminazione da Escherichia: "Non consumare questi prodotti"

Saint Marcellin formaggio francese Formaggi francesi con Escherichia Coli: 13 ricoveri
Machelli Zaccheo | 04 Mag, 2019, 22:24

Il Ministero della Salute ha diramato un avviso ai consumatori riguardante la possibile contaminazione di Escherichia Coli in alcuni formaggi francesi. Lo rende noto lo stesso ministero sul suo sito, nel quale si legge inoltre che è stato disposto il richiamo del formaggio morbido a latte crudo Bisù per "sospetta contaminazione da Escherichia coli di tipo O26".

Il 1° maggio lo "Sportello dei Diritti" aveva anticipato un'allerta alimentare molto seria lanciata in Europa dal RASFF per formaggi francesi venduti anche in Italia a causa di 13 ricoveri per sindrome emolitico uremica.

E ancora: "I formaggi coinvolti provengono dallo stabilimento con numero di riconoscimento FR 26 281 001 CE". Il ministero della Salute italiano ha avvisato gli assessori regionali alla Sanità e invitato i cittadini a non consumare questi prodotti ma a restituirli al negozio in cui li hanno acquistati. Il provvedimento riguarda tutti i lotti (da l 032 a l 116) dei marchi commerciali: Fromagerie Alpine, Carrefour, Reflet de France, Leclerc, Lidl, Auchan, Rochambeau, Prince des bois, Sonnailles e Prealpin.

Altre Notizie