Giovedi, 19 Settembre, 2019

GIAPPONE Naruhito è il nuovo imperatore del Giappone

Il Takamikura il trono imperiale Il Takamikura il trono imperiale
Evangelisti Maggiorino | 02 Mag, 2019, 12:51

Naruhito è il 126esimo imperatore del Trono del Crisantemo.

La situazione attuale è simile a quella sperimentata dal padre Akihito, dopo la successione avvenuta nel gennaio del 1989, fa notare la stampa giapponese, quando ci vollero circa 5 anni per il trasferimento definitivo.

Svolgere questo mandato, ha detto l'imperatore emerito, "è stato fonte di felicità". La sua ascensione è stata formalizzata poco prima, in una cerimonia che lo ha visto ereditare i tesori imperiali.

Naruhito era comunque già diventato imperatore del Giappone allo scoccare della mezzanotte, quando era anche ufficialmente iniziata la nuova era del Giappone, che si chiama "Reiwa" e significa "armonia e fortuna". Per i giapponesi l'inizio della nuova era rappresenta un occasione per interrogarsi sullo stato dell'arte del Paese, in una fase storica che è piena d incertezze per la terza economia del mondo, la quale rischia di vedere il suo ruolo marginalizzato da una Cina sempre più arrembante in Asia orientale e dal tradizionale alleato statunitense sempre meno affidabile per quanto riguarda la gestione della sua sicurezza. "Ha mostrato profonda compassione attraverso il suo stesso portamento, vorrei esprimere il mio sincero rispetto e apprezzamento". Il Kenji-to-Shokei-no-gi - o cerimonia per ereditare i regalia e sigilli Imperiali - è iniziato alle 10.15 ora locale.

Ora che è diventato imperatore, Naruhito si insedierà con la famiglia al Palazzo imperiale (questa era facile); Akihito e sua moglie andranno quindi a vivere nel Palazzo Togu, dove fino ad ora aveva vissuto Naruhito. Il rito 'Taiirei-Seiden-no-gi', svolto per la prima volta in 202 anni di storia della casa regnante, vedrà tra i partecipanti le più alte cariche istituzionali, inclusi i membri dell'esecutivo e della famiglia reale. Durante la funzione, l'imperatore ha ricevuto due oggetti: una spada ed una gemma.

Altre Notizie