Domenica, 25 Agosto, 2019

Google delude, il titolo cede oltre il 4%

Fonte Bloomberg Fonte Bloomberg
Esposti Saturniano | 02 Mag, 2019, 11:27

Alphabet, la società a cui fa capo Google, ha chiuso il primo trimestre del 2019 con ricavi per 36,34 miliardi di dollari, in aumento del 17% rispetto ai 31,15 miliardi del corrispondente periodo dell'esercizio precedente.

Il titolo di Google è arrivato a perdere quasi l'8% oggi a Wall Street dopo i deludenti dati della trimestrale, mandando in fumo circa 70 miliardi di dollari del suo valore di mercato.

Il direttore finanziario Ruth Porat ha annunciato che la società sta investendo denaro in contenuti per YouTube e YouTube Premium, ma nel frattempo è anche stata messa in atto una profonda revisione dei prodotti pubblicitari.

Alphabet ha ovviamente messo a bilancio la multa da 1,7 miliardi di Dollari della Commissione Europea, a causa di AdSense.

Al netto della multa Ue, imposta per pratiche anticoncorrenziali nel mercato della pubblicità online, il colosso tech ha visto gli utili scendere a 8,3 miliardi.

In termini di utili per azione, si e' passati a 9,5 dollari dai 13,33 di inizio 2018; al netto della multa il dato e' stato di 11,90 dollari, sopra le attese degli analisti per 10,61 dollari. Le vendite trimestrali nel segmento Google - che include anche il sito di video YouTube - sono state di 36,17 miliardi, in rialzo dai 30,99 miliardi dei primi tre mesi del 2018. Il cost-per-click (una misura dei prezzi per la pubblicità attentamente monitorata) e' pero' calato del 19% annuo mentre e' salito del 5% trimestre su trimestre. Nel trimestre le "impression" (quanto spesso una pubblicità e' vista sulle proprietà dei partner di Google) sono aumentate del 6% annuo e il "cost-per-impression" (quanto Google puo' fare pagare per quelle visioni) e' salito dell'1%.

Altri ostacoli nella crescita includono il continuo spostamento del traffico da desktop al mobile, con conseguenti maggiori costi di acquisizione: i clic pagati sono diminuiti del 9% rispetto allo scorso trimestre.

Altre Notizie