Lunedi, 17 Giugno, 2019

Insigne, caso rientrato: incontro De Laurentiis-Raiola, resterà a Napoli

Napoli può arrivare un grande bomber Branchini fa il nome Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 02 Mag, 2019, 05:22

Pare infatti che sia stato stabilita la data per un faccia a faccia tra Raiola ed il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli, per parlare di Insigne e di Herving Lozano, esterno del PSV infortunatosi negli ultimi giorni da tanto nel mirino del Napoli.

Dopo l'incontro avvenuto, il calciatore ha pranzato con i due procuratori Mino Raiola e il cugino Vincenzo che ha postato la foto dei tre sui social.

Perché si è reso necessario il summit?

Mino Raiola è il nuovo agente di Lorenzo Insigne: a ufficializzare il tutto un post apparso su Instagram. Poi, se qualcuno fosse davvero interessato ad acquistare Insigne, piuttosto che Allan o Koulibaly, sappia che quella del Napoli è una bottega cara assai. De Laurentiis non ha fatto sconti ad Hamsik, calciatore a fine corsa e desideroso di fare la sua bella (o brutta) esperienza cinese, con una cessione onerosa da 20 milioni di euro, ; quando, invece, il Barcellona aveva lasciato andare, con una operazione simile, una celebrità come Iniesta a parametro zero. Conferma importante: da parte del capitano c'è voglia di rimanere a Napoli. Con un contratto di ferro lungo fino al 2022. Il gol segnato contro il Liverpool è stato forse il momento più della stagione di Lorenzo Insigne, il cui calo nella seconda parte dell'annata è coinciso con quello di tutta la squadra.

Altre Notizie