Lunedi, 17 Giugno, 2019

Caterina Balivo, un selfie con l’immondizia per denunciare il degrado di Roma

Attendere un istante stiamo caricando il video Attendere un istante stiamo caricando il video
Deangelis Cassiopea | 18 Aprile, 2019, 16:36

La Capitale ormai è in una condizione di degrado totale e Caterina Balivo è furibonda: "Roma mi ha accolta nel 1999 come una figlia, mi ha fatto crescere, mi ha coccolata, mi ha regalato dei momenti unici. E credo che adesso sia iniziato, proprio da poco, un altro, nuovo, cammino insieme", ha dichiarato. "Mancavo da 10 anni", scrive, "e tornarci è stato emozionante, ma anche deludente". Sporca, trafficata, con buche ovunque per non parlare delle cacche dei cani e dei cumuli di immondizia che mi hanno riportata agli anni 90 nella mia città natale (Napoli, ndr).

Oltre 17mila sono stati i like ricevuti in poche ore dallo scatto e decine i commenti di chi si dice d'accordo con il pensiero della conduttrice, azzarda soluzioni e individua cause e responsabilità.

Ecco, appunto. Una lotta tutti i giorni. A lei ha risposto sullo stesso social Simona Donati, consigliera capitolina del Movimento 5 Stelle: "Caterina Balivo sostiene di mancare da Roma da 10 anni e di non averla mai vista così".

Grande verità! La città più bella del mondo trattata così male...è una vergogna! Caterina sfoggia un look impeccabile: giacca rossa stile Chanel, pantaloni Capri bianchi e delle décolletée di vernice da capogiro.

La giornalista si sottopone all'intervista della cassettiera. Laurent, inoltre, ha fatto sapere di essere grato ad Enzo nell'essere entrato a far parte della sua vita e anzi ha ammesso di sognare il matrimonio con lui. Ho giocato fino a 20 anni, poi volevo studiare a Milano e ho abbandonato il tutto.

Il primo lavoro vero fu legato al calcio, però non mi piaceva molto. Non ne capivo niente, ho studiato tantissimo, papere di quell'epoca non ne ricordo, al TG sicuramente ne avrò fatte di più.

Altre Notizie