Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Champions League: Tottenham e Liverpool in semifinale, City eliminato dalla Var

Champions Porto Liverpool e Man City Tottenham Champions Porto Liverpool e Man City Tottenham +CLICCA PER INGRANDIRE
Cacciopini Corbiniano | 18 Aprile, 2019, 02:23

Notte di Champions League, notte di Manchester City-Tottenham. Dopo l'eliminazione della Juventus ad opera dell'Ajax, va fuori clamorosamente anche una delle grandi favorite alla vittoria finale della competizione continentale per club più importante: il Manchester City di Pep Guardiola. Una gara da film, uno spettacolo con quattro gol nei primi 10', cinque nei primi 20' e il presunto gol qualificazione dei citizens (che sarebbe valso la tripletta a Sterling) tolto dal VAR in pieno recupero.

In vantaggio al 4' con Sterling, i Citizen vengono raggiunti e superati da una doppietta di Son al 7' e al 10', pareggiando però all'11' con Silva. Nella ripresa, il gol di Aguero aveva avvicinato Guardiola e i suoi alla semifinale, ma molto doveva ancora accadere: qualche minuto dopo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Llorente ha messo in rete un pallone colpito tra braccio e anca. Mané, Salah, Firmino e van Dijk per i Reds, gol della bandiera del Porto è di Militao. Inutile sigillo di Miliato per i portoghesi. Gli uomini di Mauricio Pochettino hanno ceduto 4-3, risultato che garantisce comunque agli Spurs la doppia sfida contro il Barcellona.

Altre Notizie