Martedì, 16 Luglio, 2019

Napoli, Ancelotti: "Pronti per l'Arsenal, vittoria che ci serviva"

Napoli, Ancelotti: Chievo-Napoli, Ancelotti: "Vittoria che toglie pressione. Arsenal? Così possiamo batterli"
Cacciopini Corbiniano | 15 Aprile, 2019, 23:22

La sconfitta del Bentegodi contro il Napoli segna la retrocessione del Chievo. "Non eravamo sciolti. Poi il gol di Milik ha sistemato tutto". Il dispacere negli occhi e nella voce di Mimmo Di carlo è palese, quando si confida a Sky Sport: "Siamo molto arrabbiati tutti, c'è un po' di delusione dentro". Questo è un gruppo molto sano, che ha vissuto un momento particolare.

Il tecnico ha scelto la squadra migliore a sua disposizione: "Scegliere è sempre difficile, volevo mettere una formazione affidabile soprattutto dal punto di vista caratteriale e c'era anche un po' di difficoltà nel recupero, avendo giocato giovedì sera". Ma la squadra ha reagito bene. Al ritorno l'Arsenal sarà meno aggressivo. Tuttavia, la cifra dovrà ancora essere confermata, perché il budget totale per le retrocessioni non può superare i 60 milioni complessivi. E sulla possibilità di vedere in campo Insigne, Mertens e Milik insieme contro i Gunners... "Almeno in estate non ci chiederanno l'attaccante come fatto lo scorso anno, c'è più luce sull'attaccante".

Altre Notizie