Martedì, 16 Luglio, 2019

Immobile attacca Kessie e Bakayoko: "Due piccoli uomini"

Milan la Il Milan vince e Bakayoko esulta con la maglia di Acerbi
Cacciopini Corbiniano | 14 Aprile, 2019, 04:31

Sull'episodio di Bakayoko e Kessie con la maglia di Acerbi sotto la Curva è intervenuto anche Gattuso: "Bisogna chiedere scusa, queste cose non si fanno. mai". A uscirne vincitore il rossonero, "premiato" dal rigore di Kessié (pochi secondi dopo che Acerbi aveva rischiato di causarne un altro, poi annullato da Rocchi dopo aver rivisto l'episodio al Var), e questione che sembrava chiusa nel momento in cui i due si sono scambiati la maglia nonostante il finale infuocato. Non contento del gesto, Bakayoko ha poi continuato su Instagram la presa in giro nei confronti del collega.

Al termine della gara pareggiata dalla Lazio contro il Sassuolo domenica scorsa, Acerbi aveva infatti presentato la successiva gara contro il Milan come una sfida che avrebbe visto la Lazio come la squadra più forte, sottolineando come i giocatori biancocelesti siano migliori di quelli rossoneri . Bakayoko aveva risposto sui social con un tweet che dava appuntamento al 13 biancoceleste al match di San Siro. È arrivato il momento che si smetta di smanettare e che ci si concentri di più negli allenamenti.

A provare a chiudere definitivamente la vicenda è stato infine proprio Bakayoko. L'ultimo capitolo l'ha scritto questa sera il centrocampista francese, portando la maglia del difensore come trofeo della vittoria.

"Orgoglioso di indossare questa maglia.di questi tifosi.di questa società".

Altre Notizie