Venerdì, 19 Aprile, 2019

Il giallo di Pechino Express: Simona Ventura in bilico per la conduzione

Carlo Freccero spietato chi fa fuori improvvisamente attraverso un comunicato Simona Ventura vicina alla conduzione di Pechino Express
Deangelis Cassiopea | 14 Aprile, 2019, 00:25

Per la storia conduttrice di Rai 2, Simona Ventura, tornano a spiegare le vele in suo favore. Ho altri progetti per lei che non posso ancora dire. Sono in tanti ad amare la conduzione di Costantino Della Gherardesca e a sostenere che la sua assenza da Pechino Express significherebbe la naturale estinzione del programma, legato inscindibilmente alla sua figura. "Ma è vero che farò il nome di Simona Ventura quando presenterò i nuovi palinsesti" ha dichiarato invece Freccero che sicuramente ha rivisto la sua posizione iniziale ove la conduzione di Pechino Express sembrava essere già stata decisa.

Simona in Rai per riprendersi il posto che merita nell'Olimpo della tv... Un annuncio che ha provocato una grande mobilitazione su Twitter con l'hashtag #nocostanopechino.

Il conduttore, dalle nobili origini, ha rotto il silenzio sempre via social: "Tengo a rassicurare tutti coloro che sui social stanno dando vita ad una piccola rivoluzione. Sono sicuro che la Rete, con cui ho sempre avuto un rapporto di fiducia e mutua soddisfazione, avrebbe informato prima me dei giornali, sia per una questione di carattere professionale che umana, che, banalmente, di educazione".

Tra le motivazioni addotte, tra l'altro, c'è anche quella di Simona Ventura perfetta per un ruolo da 'zia' delle diverse coppie giovani che solitamente partecipano al programma. "Tanti bei docu-reality!". Parole che avevano lasciato adito, e qualcosa di più, a credere che Simona Ventura fosse a tutti gli effetti la nuova conduttrice di Pechino Express. "E Simona ha questa forza" afferma Carlo Freccero. In tanto l'intenzione di portare la Ventura a Pechino l'ha confermata anche su Repubblica, specificando che al momento si tratta di un'ipotesi che non ha nessun tipo di contratto effettivo. Freccero ha parlato anche dei volti noti che vorrebbe nella sua rete: "Con Santoro non ce l'ho fatta: non è ancora possibile e mi spiace". Aggiunge Freccero: "La mia presunzione è dire: "ci vediamo a novembre", per verificare se quello che ho in testa si può fare".

Altre Notizie