Domenica, 17 Novembre, 2019

Usa: Nielsen, no a separazione famiglie

Esteri	  		   	I diseredati dell'Honduras la carovana che fugge dai narcotrafficanti	  	di ROBERTO SAVIANO Esteri I diseredati dell'Honduras la carovana che fugge dai narcotrafficanti di ROBERTO SAVIANO
Evangelisti Maggiorino | 11 Aprile, 2019, 01:38

Come ha lei stessa fatto sapere con un tweet, resterà in carica formalmente fino a mercoledì, "per assistere con una transizione ordinata e assicurare che le missioni chiave del Dhs non siano influenzate". Regista dell'operazione Stephen Miller, ideologo della politica anti- immigrati su cui Trump sembra intenzionato ad incentrare la campagna per la rielezione. "Il segretario della Homeland Security Kirstjen Nielsen lascerà la sua posizione e vorrei ringraziarla per il suo servizio", ha cinguettato.

La polizia di frontiera ha annunciato che in marzo il numero di fermi di migranti al confine è stato il più alto da 10 anni a questa parte.

"Le frustrazioni stavano crescendo da entrambi i lati" ha detto una fonte ad Axios, sito tra i più informati sulla politica americana. Invece ha lasciato l'incarico al termine dell'incontro, che si è tenuto ieri alla Casa Bianca, nel corso del quale Trump le avrebbe contestato anche la decisione di bocciare la candidatura di Ron Vitiello, esperto in politiche migratorie, alla guida dell'ufficio speciale che deve occuparsi del confine con il Messico.

Dopo le critiche nazionali e internazionali, Trump ha firmato un ordine esecutivo a giugno per porre fine alle separazioni familiari, ma un rapporto del governo lo scorso mese ha mostrato che più di 200 bambini erano stati presi dalle loro famiglie da quel momento.

"L" amministrazione Trump perde un altro pezzo. Già in passato il presidente aveva minacciato di silurarla, e anche lei aveva preparato una lettera di dimissioni. In realtà Nielsen era stata una dei volti che più nettamente venivano identificati nel continuo giro di vite dell'amministrazione in tema immigrazione.

Poi un'altra frase volgare che disprezzo per chi soffre e muore: "I migranti stanno arrivando come fosse un picnic, come dicessero 'andiamo a Disneyland".

Altre Notizie