Lunedi, 21 Ottobre, 2019

L'autismo non è un dono,ma può essere un superpotere

Giornata mondiale dell'autismo 2019: la sindrome di Asperger Autismo, il post di Greta Thunberg: «Non è un dono, ma può essere un superpotere»
Machelli Zaccheo | 04 Aprile, 2019, 17:20

"E no l'autismo non è un "dono".

Greta, in un post su Facebook, si dice "orgogliosa di essere nello spettro" autistico, ma non nasconde le difficoltà che questo stato comporta, dalle fasi di depressione, all'alienazione, passando per l'ansia.

"Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo". Già in passato aveva sottolineato che la sindrome di Asperger l'ha aiutata a focalizzarsi sul grande problema che affligge il pianeta. Come la giovanissima - ha solo 16 anni - attivista per il clima Greta Thunberg capace di parlare ai "potenti del mondo" e far loro cambiare l'agenda degli impegni per contrastare i cambiamenti climatici. È una lotta senza fine contro scuole, luoghi di lavoro e bulli. Ma in determinate circostanze, prese le giuste contromisure, può diventare un superpotere.

Ma senza la mia diagnosi, non avrei mai iniziato gli scioperi scolastici. Come ha raccontato in un'intervista rilasciata al New Yorker, infatti, Greta è consapevole di vedere "il mondo in modo leggermente diverso, secondo un'altra prospettiva". Il mondo, del resto, "ha bisogno di persone che pensano fuori dagli schemi": "Dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri e accogliere le nostre differenze", conclude.

Altre Notizie