Lunedi, 17 Giugno, 2019

Ecco una buona notizia: sorpresa, la birra non fa ingrassare

Ecco una buona notizia: sorpresa, la birra non fa ingrassare Naturale e poco calorica: la birra è amata dagli italiani
Machelli Zaccheo | 28 Marzo, 2019, 14:54

Come spiegano gli esperti di AssoBirra "su questa celebre bevanda persistono ancora alcune convinzioni negative, veri e propri falsi miti: dalla ricerca emerge che il 63% degli italiani è convinto che la birra gonfi e il 55% ritiene che faccia ingrassare.(...) L'origine della fama di bevanda ingrassante è dovuta probabilmente al fatto che la birra è spesso associata, specialmente in alcuni Paesi del Nord Europa, a pietanze molto ricche e grasse o viene assunta in quantità elevate". La birra fa dimagrire. A capo della questione è giunta una ricerca condotta su esplicito volere di AssoBirra. Meno scontati i dati sulla percezione dei consumatori, che assocerebbero la birra alla salubrità, come se stessimo parlando di mele. La birra fa bene? Il 40% degli intervistati, attenti alla dieta quotidiana, hanno inserito la birra nel loro regime considerandola sana. Al contempo il 52% definisce la bevanda superalcolica come facilmente digeribile. Sono stati superati cioè in tal modo tutti quei cliché tipici, quei luoghi comuni che per troppi anni hanno guastato la reputazione della birra.

Non tutti sanno che la birra deriva da un alimento base come i cereali e apporta al nostro organismo sostanze utili dal punto di vista nutritivo ed energetico. La birra, infatti, contiene il 90-93% di acqua, minerali come il magnesio e il potassio, microelementi come il selenio e lo zinco e anche vitamine idrosolubili come la vitamina B2 (riboflavina), B3 (niacina) e i folati. Se consumata moderatamente, quindi, è in grado di apportare sostanze nutritive a basso contenuto calorico. Un lavoro di sensibilizzazione che ha portato a una maggiore consapevolezza nell'assunzione di alcol: il 44% degli abitanti del Bel Paese concorda con l'affermazione che non si dovrebbe assumere alcol in gravidanza e ampia parte del campione - l'81% - valuta positivamente le campagne promosse da AssoBirra per il consumo responsabile. Si pensi che una bionda da 250cc contiene meno di 85 kcal (a fronte delle 120 kcal del vino).

Veramente la bevanda al luppolo fa bene?

Sarà questa la rivendicazione dei valori della birra?

Tuttavia bisogna imparare ad inserirla in un'alimentazione che sia di per sé leggera e salutare. Al contrario, continua Assobirra, "Un consumo moderato nell'ambito di un'alimentazione corretta e bilanciata, come la dieta mediterranea, rende la birra perfetta per l'accompagnamento ai cibi".

Altre Notizie